Iscriviti alla newsletter 10% di sconto Spedizione gratuita per ordini a partire da 29,95€ Resi fino a 30 giorni
Iscriviti alla newsletter 10% di sconto Spedizione gratuita per ordini a partire da 29,95€ Resi fino a 30 giorni

Cura dei capi

Dettagli

Qualora sia possibile rimuovi i dettagli staccabili, allaccia le chiusure a velcro e chiudi le cerniere prima del lavaggio. Inserisci i collant di nylon e i capi delicati in un sacchetto per la biancheria prima di riporli in lavatrice.


Maglie grosse
Per far si che il capo mantenga la propria forma anche dopo il lavaggio è bene lasciarlo asciugare in piano.
Lino
Il lino è un materiale naturale molto delicato. Dopo il lavaggio per far tornare il capo alla propria forma originale e restituirgli lucentezza è preferibile stirarlo alla rovescia a vapore con il ferro caldo.


Viscosa
La viscosa è un materiale naturale che perde facilmente la forma quando è bagnato. Per riportarlo allo stato originale stiralo a vapore.


Seta
La seta è uno materiale molto delicato e va trattato con cura. Usa un detergente per tessuti delicati e non allargare il capo quando è bagnato.

Lana
Per i capi in lana, spesso è sufficiente fargli prendere un po’ d’aria. Per lavarli, invece bisogna usare un detergente per tessuti delicati. In lavatrice scegli il programma per capi delicati o lavaggio a mano.


Denim
Per evitare che scoloriscano lava i jeans al rovescio e toglili dalla lavatrice non appena sarà terminato il lavaggio, per evitare che si formino righe e grinze.


Pelle
Gli articoli in pelle e in pelle scamosciata devono essere lavati a secco presso un centro specializzato.

Giubbotti con imbottitura in piuma
L’imbottitura dei piumini deve asciugarsi completamente. Quando li asciughi, inserisci nell’essiccatrice a tamburo alcune palline da tennis per distribuire le piume in modo uniforme.


Capi da pioggia
I capi da pioggia devono asciugare per sgocciolamento. Se li asciughi in un armadio d’essicazione, scegli una temperatura bassa.